Italian translation: IGLYO ENCOURAGES LGBTQ YOUTH TO CELEBRATE INTERNATIONAL WOMAN’S DAY

IGLYO INCORAGGIA LE/I GIOVANI LGBTQ A CELEBRARE LA GIORNATA INTERNAZIONALE DELLE DONNE

Per ricordare alle associazioni che fanno parte di IGLYO che la LGBTQ-fobia è basata nel Sessismo.

L’8 Marzo 2013 ricorre la Giornata Internazionale delle Donne. E’ un giorno in cui in tutto il mondo ci si riunisce per celebrare le conquiste politiche, economiche e sociali delle donne e per sottolineare le ineguaglienza, discriminazioni e violenze che tutt’ora le donne subiscono a cauda del loro genere.

L’International Women’s Day si tenne per la prima volta 1911 in seguito alla prima Conferenza Internazionale delle Donne tenuta nel 1910 a Copenhagen. Il primo IWD fu organizzato dall’attivista, politica e difenditrice dei diritti delle Donne Clara Zetkin, che fu anche tra i fondatori e le fondatrici della Lega Spartachista, che sarebbe poi divenuta il Partito Comunista Tedesco. Sebbene quella della Giornata delle Donne fosse inizialmente un’iniziativa della Germania e della Danimarca, fu presto iniziata ad essere celebrata in diversi paesi del mondo.

Tutt’ora, nel ventunesimo secolo, alcune delle inuguaglianze che le donne affrontavano nel 1910 sono ancora presenti ed è chiaro che vi sia una connessione tra il sessismo e l’ LGBTQ-phobia. L’ LGBTQ-phobia appare essere basata prevalentemente sulla fissazione della società su un modello prevalentemente eterosessista  modellato su due generi.

IGLYO vuole incoraggiare tutta la gioventù LGBTQ ad affrontare il sessismo e l’ LGBTQ-phobia. I concetti di mascolinità e femminilità sono rigidamente radicati nella società, ma oggi le/i giovani LGBT hanno la possibilità di sfidare il sessismo in tutte le sue forme.
Gay, lesbiche, bisessuali, persone trans, queer ed intersex people spesso sperimentano forme di discriminazione connesse al sessismo.

Ad esempio esiste lo stereotipo che tutti i gay siano effemminati ed il fatto che alcuni di loro possano esserlo viene visto in maniera negativa. Questo perchè agli occhi della società, essendo attratti da altri uomini, i gay assumono in qualche modo il ruolo sociale delle donne. L’idea sessista che l’unico ruolo delle donne sia quello di essere attratte dagli uomini è stata trasferita dalla società sui maschi gay, i quali, non adattandosi al ruolo maschile di essere attratti dalle donne, non sono accettati dalla società.

Lo stesso si può dire delle donne lesbiche, le quali, essendo attratte da altre donne, prendono su di sè un ruolo percepito come maschile e perciò, rischiano di essere ridotte a donne che vogliono essere uomini.

Tutto ciò inoltre aggrava ed appesantisce le esperienze delle persone con identità Trans ed Intersex, perchè la società preferisce limitare l’identità di genere e l’espressione di tale identità ad un modello binario di femminile/maschile; e ponendoci al di fuori di questo modello non possiamo essere liberi di esprimere le nostre identità come vorremmo. Il sessismo ci riguarda tutt* allo stesso modo, e tutt* dovrebbero essere liber* di avere ed esprimere la propria identità di genere ed orientamento sessuale.

Mentre la Giornata Internazionale delle Donne viene celebrata per la centoduesima volta, IGLYO incoraggia i suoi membri ad alzarsi e celebrare le donne. A prescindere dalle nostre identità, l’8 Marzo è un giorno per riunircim celebrare, attivarci e manifestare.

Come gioventù LGBTQ, possiamo unirci ad altri movimento, come quello femminista, per combattere insieme il sessismo e l’ LGBTQ- phobia. Possiamo tutt* essere femminist*, perchè il femminismo rivendica semplicemente l’uguaglianza dei generi e la liberazione.

Original statement: http://www.iglyo.com/2013/03/07/iglyo-encourages-lgbtq-youth-to-celebrate-international-womans-day/

Tags: , , , , ,

© 2018 IGLYO, Chaussée de Boondael 6, Brussels B-1050, Belgium